Ctt Nord e Geofor hanno indetto uno sciopero rispettivamente nelle giornate del 6  e dell'8 marzo 2021:

Ctt Nord FILT/Cgil, Fit/Cisl, UIL/Trasporti e FAISA/Cisal hanno indetto uno sciopero provinciale dei trasporti di 4 ore per sabato 6 marzo. Ecco l'articolazione dello sciopero per le strutture operative sul territorio della Provincia di Pisa:

- personale viaggiante (autisti), addetti alla biglietteria, addetti al rifornimento e addetti ai depositi aziendali: dalle 12.00 alle 16.00. Saranno garantite completamente solo le corse in svolgimento da inizio turno alle 11.59 e quelle dalle 16.01 a fine turno;

- personale di impianti fissi (uffici, officine): 4 ore a fine turno. Le corse già in svolgimento all’inizio dello sciopero saranno regolarmente portate a termine fino al relativo capolinea. Al termine dello sciopero il servizio riprenderà nella località in cui si sarebbe venuta a trovare la regolare effettuazione della corsa. Durante questo periodo saranno garantiti i servizi minimi essenziali in applicazione alla legge n. 146/90.

Geofor

L'Usb ha indetto uno sciopero generale per il giorno lunedì 8 marzo 2021. Saranno garantiti i servizi pubblici minimi indispensabili:

- raccolta e trasporto dei rifiuti solidi urbani e assimilati pertinenti a utenze scolastiche, mense pubbliche e private di enti assistenziali, ospedali, case di cura, comunità terapeutiche, ospizi, centri di accoglienza, orfanotrofi, stazioni ferroviarie, aereoportuali, caserme, carceri;

- pulizia dei mercati e delle aree di sosta attrezzate.