Convivenza di fatto Consegna tesserini venatori stagione 2020 2021 Interruzione idrica lunedì 16 settembre Edilizia Privata 14 maggio via Roma Contrattazione integrativa Tasse automobilistiche Opere Pubbliche Chiusura veicolare via Calcesana Fattura Elettronica Modifiche circolazione Gruppo di lavoro Regolamento Urbanistico TASI Giovani 2018 2019 Prestazioni occasionali scadenza 04 Aprile 2019 Spostamento Data Trattamento Antizanzare Servizi cimiteriali Informazioni ambientali Canoni di locazione o affitto Denuncia sinistri giuridiche Calcolo TASI - IMU le novità per i privati Contrassegno invalidità Test sierologici gratuiti Attività educative CIAF doposcuola Videosorveglianza Convocazione - Commisioni Chiusura Biblioteca comunale Attività e procedimenti Telefono e posta elettronica Divieto accensione fuochi Coronavirus test sierologici Dati aggregati attività amministrativa Scuola primaria fornitura libri di testo Atti di concessione - Storico Programma di mandato 2019- 2024 Protezione civile - Antincendio boschivo Accessibilità e Catalogo dei dati incontri ed eventi Atti generali Modifiche alla circolazione Piani attuativi approvati Statuto e regolamenti contributi Consiglio comunale 30 Gennaio ore 18 Biblioteca Ferragosto sul Monte Pisano indicazioni RIFIUTI RIPRESA LA RACCOLTA DEL MULTIMATERIALE Metti un'estate a Calci 2020 Emergenza Monte Serra raccolta fondi Bonus Treni per i nati nel 2001 state! arrivano i Campi Estivi! Bandi di concorso Servizi scolastici a 2020-2021 apertura iscrizioni dirigenti e non dirigenti Modifiche alla circolazione veicolare Ordinanza Regione Toscana Focus Protezione Civile Pacchetto Scuola a

Nido d’infanzia “Il Linchetto”

Via G. Monteverdi n. 2 La Gabella, Calci

Tel. 050938527

 

 

 

 

 

Il nido d’infanzia di Calci è situato in località La Gabella.

Il nido inteso come edificio, realizzato in classe A dove tutti gli impianti sono a bassissimo consumo, e anzi, l'impianto fotovoltaico di cui è dotato è in grado di garantire l'autonomia energetica, ha una capacità ricettiva di oltre 50 bambini e bambine, suddivisi nelle tre sezioni quali quelle dei lattanti, semidivezzi e divezzi. Ai primi è dedicata un'intera stanza allestita e arredata in modo e maniera da soddisfare ogni loro bisogno ed esigenza, senso-percettiva, affettivo e emotivo, di lettura, della musica, delle attività grafico-pittoriche e della manipolazione.

Ai secondi sono dedicati spazi strutturati e non strutturati e un laboratorio. Quest'ultimo come luogo indicato per le attività di manipolazione ed espressivo simboliche, arredato e allestito con materiali adatti e preposti alla scoperta sensoriale del mondo, all'elaborazione grafica e pittorica in tutte le sue forme ed espressione. Qui il bambino affina ed aumenta le sue competenze, fa esperienza delle cose, può giocare a scomporre e ricomporre la realtà, diventa anche costruttore e autore per rafforzare la propria identità personale. Gli spazi strutturati e non strutturati forniscono percorsi educativo/esperenziali che tengano conto sia delle attività programmate dall'adulto sia dell'autonoma scelta del bambino. I primi consistono in angoli allestiti come veri e propri laboratori permanenti in cui il bambino ha la possibilità di rielaborare autonomamente quelle acquisizioni tecnico-specifiche che l'educatore propone; i secondi sono invece quelli di intersezione in cui bambini hanno la possibilità di incontrarsi e raggrupparsi liberamente vivendo quindi in questi spazi in maniera intenzionalmente autonoma. Alla musica è stato dato particolare rilievo poiché i bambini che frequentano questa struttura potranno sperimentare l'uso di particolari strutture per l'ascolto e la riproduzione del suono, attraverso di cubi particolari e tubi di vario spessore e di varie dimensioni che si collegano da un cubo all'altro.

Lo spazio esterno, verde e naturale, è un vero e proprio laboratorio all'aperto atto a osservare, scoprire, manipolare, sperimentare. Qui i bambini fanno esperienze che al chiuso non è possibile fare, grazie alle due grandi vasche di contenimento che permettono di variare i materiali con il mutare delle stagioni e del clima e all'allestimento di un percorso odoroso con piante profumate quali salvia, menta, rosmarino, lavanda ecc.. che è aperto ad attività sia di giardinaggio che senso-percettive.

Molta attenzione anche al clima interno e Il Nido è dotato di una cucina interna che offre ai piccoli ospiti pasti prodotti con alimenti biologici e provenienti dal territorio, con il quale sono state attivate collaborazioni per essere anche un punto di riferimento per la distribuzione di produzioni biologiche e a km 0.