ATTENZIONE ALLERTA METEO: Prenderne visione nella sezione notizie


Giovedì 21 maggio, il Sindaco, visto il monitoraggio degli accessi effettuato dalla precedente riapertura, ha firmato una nuova ordinanza che prevede, a partire da sabato 23 maggio, la riapertura al pubblico dei cimiteri della Propositura, Castelmaggiore, Il Colle, Tre Colli, Sant’Andrea, Nicosia e Montemagno.
Tutti e sette i cimiteri comunali saranno aperti dalle ore 7.30 alle ore 20.00.
L’Amministrazione Comunale ricorda che per accedere all’area cimiteriale è obbligatorio (fatta eccezione per i bambini con età inferiore ai 6 anni e le persone affette da forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo della mascherina nonché alle persone che se ne prendono cura) indossare mascherina e guanti monouso e mantenere il distanziamento interpersonale di almeno 2 metri.
Si ricorda altresì che nelle zone cimiteriali coperte potrà accedere una sola persona per volta salvo i familiari conviventi, le persone non autosufficienti ed i minori fermo restando che le operazioni di esumazione dovranno avvenire a cimitero chiuso mentre le sepolture secondo le modalità disposte dai dpcm e da eventuali e specifiche ordinanze regionali.
Ai cittadini che faranno accesso ai cimiteri si ricorda la necessità di dotarsi di attrezzature e strumenti utili per i piccoli lavori di pulizia e manutenzione delle tombe.
Tra le tante sofferenze di questo delicato periodo c'è stato, purtroppo, anche l'impossibilità di recarsi al cimitero per prendersi cura dei nostri cari defunti – interviene l’Amministrazione Comunale -. Doveroso da parte nostra ringraziare i volontari del GRUPPO VOLONTARI ANTINCENDIO "LOGLI PAOLO" CALCI che nelle ultime tre settimane hanno consentito a tutti i cittadini calcesani di accedere in sicurezza ai cimiteri presidiando le aree e contingentando gli accessi al fine di evitare assembramenti”.