Informiamo i cittadini che presso l’ufficio URP (piano terra del Palazzo Municipale) possono trovare i moduli necessari alla raccolta firme di referendum abrogativi annunciate sulla Gazzetta Ufficiale n. 132 del 04/06/2021 sui seguenti temi:

 - Separazione delle carriere dei magistrati;

- Riforma del CSM.

- Limiti agli abusi della custodia cautelare

- Abolizione del decreto Severino

- Responsabilità diretta dei magistrati

- Equa valutazione dei magistrati

Comitato promotore "Referendum Giustizia"

 Per firmare è necessario presentarsi, osservando come sempre il distanziamento personale e muniti di mascherina, con un documento di identità il martedì e il giovedì dalle ore 8:30 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 17:30.

Non è necessario prendere un appuntamento.

Si ricorda che la scadenza per la raccolta firme è fissata per il 30 settembre 2021.

E', inoltre, possibile sottoscrive (sempre presso l’Ufficio URP) la proposta di referendum popolare abrogativo sui seguenti quesiti:

- Referendum modifica alla legge n. 157/1992 “Norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio”

- Referendum abrogazione dell’art. 842 commi 1 e 2 del Codice Civile “Caccia e pesca”

Comitato promotore "Ora rispetto per tutti gli animali". La scadenza per la raccolta firme è fissata per il 15 settembre 2021.

- Referendum abrogativo ad oggetto: Modifica della legge 157 del 11 febbraio 1992 “Norme per la protezione della fauna selvatica e per il prelievo venatorio”

Comitato Promotore “Sì aboliamo la caccia”. La scadenza per la raccolta firme è stata prorogata al 20 ottobre 2021.