Pagamento contributo affitti anno 2020: Prenderne visione nella sezione notizie


Calci, matrimoni e unioni civili: altre prestigiose locations del territorio comunale potranno fare da sfondo ai riti civili

È possibile presentare domanda per la creazione di altri uffici separati di stato civile per la celebrazioni di matrimoni e unioni civili in ville, dimore storiche o altri luoghi di pregio del territorio.

 

Prosegue l’impegno dell’amministrazione comunale di Calci intenta ad estendere i luoghi dove è possibile celebrare riti civili. Un obiettivo iniziato e perseguito nel corso del primo mandato dalla giunta Ghimenti che aveva lavorato per fare in modo che i riti civili non si svolgessero solo all’interno del palazzo comunale,  ossia nelle storiche locations di sala del consiglio e della cosiddetta saletta a scelta dei nubendi.

Lo scopo iniziale dell’iniziativa era principalmente quello di aumentare la visibilità e quindi di promuovere luoghi caratteristici del territorio e, al tempo stesso, di offrire alcune possibilità in più di scelta agli sposi che optavano per il rito civile.

Ecco che, fin dal 2014, le persone che intendono unirsi con rito civile possono scegliere alcune “location” quali gli spazi di fronte alla Certosa di Calci dove, dal 2017 al 2020, sono stati celebrati 7 riti civili, l’oliveto di Nicosia nel periodo in cui il Comune aveva in concessione l’utilizzo degli spazi a verde esterni al complesso (1 matrimonio), Villa Scorzi (16 matrimoni) e, infine, “La casina di Alberto” in località Bisantola (1 matrimonio).

Ad oggi è ancora possibile scegliere tra queste locations (fatta eccezione per l’oliveto di Nicosia che non è più affidato al Comune in quanto si attende l’avvio dei lavori al complesso) alle quali, dopo una apposita delibera della giunta comunale, si potranno andare ad aggiungere altre dimore storiche, ville o luoghi di particolare interesse per la bellezza, il paesaggio e il quadro naturale di eccezionale importanza in quanto rappresentanti un complesso di beni immobili aventi valore estetico e tradizionale.

Ecco che il Comune ha deciso di mantenere sempre aperta l’opportunità di candidare ville, dimore storiche e luoghi di particolare interesse per continuare a valorizzare il territorio anche in occasione ed attraverso i riti civili. Sarà poi compito degli uffici comunali valutare la rispondenza delle locations proposte ai requisiti previsti e, nel caso, a procedere con la sottoscrizione dell’ apposita convenzione affinché tutte le previsioni normative per la costituzione di uffici separati dello stato civile siano rispettate.

A questo link è possibile trovare documentazione, modulistica ed i contatti per ogni altra informazione necessaria per candidare la propria location:

Cliccando invece qui le location e le tariffe.

Il giorno 9 maggio 2021 dalle ore 10.00 alle ore 16.00 sarà istituito il divieto di sosta con rimozione forzata in via Ruschi nel tratto di strada compreso tra il civico 78 ed il civico 76. Da questa ordinanza sono esclusi i residenti, mezzi di soccorso e di emergenza il cui transito deve essere sempre garantito.

Seminario della Regione Toscana , "La partecipazione delle comunità locali alla prevenzione AIB", 8 maggio 2021, dalle 15.00 alle 17.00.
La Toscana ha aderito anche quest'anno, come abbiamo comunicato la scorsa settimana, alla giornata mondiale per la prevenzione degli incendi boschivi #PrepDay del 1° maggio, organizzata dall'associazione statunitense National Fire Protection Association (NFPA) con l'obiettivo di condividere il concetto di difesa attiva delle comunità dal rischio incendi. Un impegno per moltiplicare le azioni di autoprotezione, in particolare nelle aree in cui le abitazioni sono vicine alee aree boscate.
Nell'ambito del ciclo di iniziative collegate al PrepDay di NFPA (https://www.nfpa.org/.../National-Wildfire-Community...), sabato 8 maggio, dalle 15:00 alle ore 17:00, si terrà un Webinar dedicato all'autoprotezione e alla promozione delle Comunità Firewise (Comunità Antincendi).
Chi può partecipare
I posti sono limitati.
Potranno collegarsi all'indirizzo https://meet.google.com/bwm-bawf-jzj i soci di Comunità del Bosco del Monte Pisano, e i volontari AIB delle sezioni Coordinamento Monte Pisano, i dipendenti interessati degli enti coinvolti e i cittadini residenti nelle Comunità Firewise (Villana).
Maggiori informazioni nella locandina allegata.

Allegati:
Scarica questo file (PreparDay_webinar_8maggio.jpeg)PreparDay_webinar_8maggio.jpeg[ ]159 kB

Si informa che è stato approvato il piano di assegnazione dei contributi a persone fisiche o giuridiche, dotate o meno di personalità giuridica, non aventi fini di lucro, per lo svolgimento delle iniziative indicate all'art. 2 del regolamento ex art. 12 L. 241/90, per l’anno 2021.
Il prospetto è visionabile anche sulla pagina bandi e gare del sito dell’ente, all’interno del bando per i contributi anno 2021.
Si ricorda, come indicato nel bando, che il contributo assegnato dovrà essere evidenziato sul materiale pubblicitario delle iniziative per le quali è stato richiesto.
Per i campi solari, è stato riconosciuto un contributo di € 15,00 a settimana, per ogni bambino residente a Calci partecipante ai campi solari. Questo abbattimento della retta, grazie al contributo dell’ente, dovrà essere evidenziato sul materiale pubblicitario del campo solare (indicando esplicitamente che è un abbattimento dovuto al contributo comunale) e rendicontato, per la successiva liquidazione del contributo, che sarà corrispondente alle agevolazioni effettivamente applicate.

La rendicontazione di tutti i progetti dovrà pervenire inderogabilmente entro il 31.01.22, come prescritto dal bando.

Ricordiamo che sono state prorogate le seguenti scadenze:

  • i documenti d’identità e di riconoscimento con scadenza entro il 31 gennaio 2020 sono prorogati al 30 settembre 2021.
  • i permessi di soggiorno in scadenza entro il 30 aprile 2021 sono prorogati al 31 luglio 2021.

Sottocategorie