UNITA' ORGANIZZATIVA - Settore 2  "Assetto e gestione del territorio"

- Responsabile Ufficio: Ing. Carlo De Rosa

- Unità Operativa: Sig.ra Chiara Bartolomei

 

PROCEDIMENTI DELL'UFFICIO

L'Ufficio si occupa di (D.lgs 33/2013 - art..35 c.1 lett. a,b,c,e,l ):

  • attività agricole e agrituristiche  
  • adempimenti sanitari del settore alimentare
  • procedimenti  Autorizzazione Unica Ambientale (A.U.A.)
  • ascensori/montacarichi/piattaforme elevatrici
  • attività artigianali/industriali/servizi
  • attività di acconciatore/estetista/tatuaggi/piercing/massaggi
  • attività di deposito/magazzino
  • attività di panificazione/preparazione e produzione alimenti
  • attività di somministrazione di alimenti e bevande
  • commercio in sede fissa (esercizi di vicinato, medie strutture, grandi strutture e centri commerciali)
  • commercio ambulante su area pubblica (mercati e fiera)
  •  distribuzione di carburanti
  • impianti di telecomunicazioni (antenne radio e telefonia)
  • palestre/impianti motori/piscine ad uso natatorio
  • polizia amministrativa (licenze di P.S., attività di pubblico spettacolo)
  •  prevenzione incendi
  • rimessa di vetture o autoveicoli (noleggio con o senza conducente)
  • servizi educativi prima infanzia
  • sostanze pericolose
  • strutture sanitarie/studi medici
  • strutture veterinarie
  • strutture ricettive (affittacamere, B&B, CAV, residenze d’epoca, alberghi, ecc)
  • promozione turistica del territorio,
  • attività di somministrazione,  vendita e pubblico spettacolo, a carattere temporaneo e nell’ambito di manifestazione ed eventi.

L’ufficio pertanto, costituisce punto di riferimento per tutte le informazioni, adempimenti, ricezione, verifica e/o rilascio degli atti amministrativi necessari all’avvio, variazione, cessazione di attività economiche e produttive di cui sopra, ed in particolare:

  1. ricezione delle Comunicazione e delle Segnalazioni Certificate di Inizio Attività (SCIA) ai sensi della normativa vigente;
  2. ricezione delle richieste di Autorizzazione per l’esercizio di particolari attività previste da specifiche normative e conclusione del relativo procedimento;
  3. ricezione delle pratiche edilizie attinenti l’esecuzione di lavori su immobili aventi destinazione commerciale, artigianale o produttive;
  4. trasmissione degli atti agli altri enti o ufficio coinvolti nei procedimenti, nonché l’acquisizione degli eventuali pareri;
  5. emanazione di provvedimenti di sospensione delle attività, sanzionatori, di revoca dei titoli abilitativi in caso di accertate violazioni;
  6. consulenza e supporto all’utenza per le materie trattate, nei giorni ed orari di ricevimento o previo appuntamento.

 

RICEVIMENTO

Apertura al pubblico:  venerdì:  9.00 – 13.00

Su appuntamento: con orario da concordare tramite i seguenti recapiti: Chiara Bartolomei   tel. 050/939534

Il Responsabile riceve su appuntamento il venerdì mattina.

 

MODULISTICA (D.lgs 33/2013 - art..35 c.1 lett. d)

In attuazione della vigente normativa, le pratiche da inviare al SUAP devono essere trasmesse esclusivamente in via telematica, tramite il Sistema di Accettazione Unico Regionale (STAR) accessibile dal seguente link:

Collegamento a STAR

Informazioni locazioni turistiche

Modulistica Unificata Regionale 

 

TERMINI DEI PROCEDIMENTI (D.lgs 33/2013 - art..35 c.1 lett. f )

I termini per le rispettive conclusioni dei procedimenti in elenco sono fissati dalle norme di settore, L.R. 62 del 23.11.2018 "Codice del Commercio", R.D. 18.06.1931 "TULPS", L.R. 86 del 20.12.2016 "Testo Unico del sistema turistico regionale", DPR n.59 del 13.03.2013 "Aua",  salvo se altri

 

SILENZIO-ASSENSO (D.lgs 33/2013 - art..35 c.1 lett. g)

I termini del silenzio-assenso dei procedimenti in elenco sono fissati dalle norme di settore, L.R. 62 del 23.11.2018 "Codice del Commercio", R.D. 18.06.1931 "TULPS", L.R. 86 del 20.12.2016 "Testo Unico del sistema turistico regionale", DPR n.59 del 13.03.2013 "Aua",  salvo se altri

 

STRUMENTI DI TUTELA AMMINISTRATIVA E GIURISDIZIONALE (D.lgs 33/2013 - art..35 c.1 lett. h)

Gli strumenti di tutela sono indicati nelle norme di settore, D.P.R. 380/2001, L.R. 62 del 23.11.2018 "Codice del Commercio", R.D. 18.06.1931 "TULPS", L.R. 86 del 20.12.2016 "Testo Unico del sistema turistico regionale", DPR n.59 del 13.03.2013 "Aua",  salvo se altri

 

POTERI SOSTITUTIVI (D.lgs 33/2013 - art..35 c.1 lett. m)

I poteri sostitutivi in caso di inerzia sono esercitati dai soggetti indicati nelle norme di settore, L.R. 62 del 23.11.2018 "Codice del Commercio", R.D. 18.06.1931 "TULPS", L.R. 86 del 20.12.2016 "Testo Unico del sistema turistico regionale", DPR n.59 del 13.03.2013 "Aua",  salvo se altri

 

MODALITA' DI FRUIZIONE DEL SERVIZIO ON-LINE (D.lgs 33/2013 - art..35 c.1 lett. i)

Collegamento a STAR

Informazioni locazioni turistiche

Modulistica Unificata Regionale