#NotizieDallaRegione #Abbruciamenti

La Regione Toscana NON HA PROROGATO il divieto di abbruciamenti valido fino a mercoledì 15.04.2020.

Da giovedì 16/04/2020, quindi, su tutto il territorio regionale, sarà possibile accendere fuochi per smaltire il materiale vegetale di risulta derivante da attività agricole o silvicole.

ATTENZIONE

Restano valide le prescrizioni e limitazioni - per il rispetto delle quali saranno effettuati mirati controlli - imposte dall'articolo 66 del Regolamento forestale in merito agli abbruciamenti
1) l'abbruciamento deve essere effettuato in (totale) assenza di vento (non è possibile bruciare in presenza di vento);
2) l'abbruciamento deve essere effettuato in spazi aperti e ripuliti non in collegamento con altra vegetazione combustibile;
3) il materiale da bruciare deve essere concentrato in piccoli cumuli evitando le fiamme diffuse. Il fuoco deve essere sempre immediatamente estinguibile con gli attrezzi a disposizione;
4) il fuoco deve essere costantemente sorvegliato da un numero di persone adeguato fino al definitivo spegnimento.
5) Gli abbruciamenti in bosco sono sempre vietati salvo deroghe sottoposte ad autorizzazione.